Ceramica dentale

ceramica dentale banner

Ceramica dentale Dentaurum

Nel campo dei materiali estetici per la protesi dentaria, Dentaurum ha maturato una oltre ventennale esperienza con le proprie linee di ceramica dentale. In particolare con ceraMotion è stato creato un vero e proprio sistema di ceramiche capace di coprire l’intera gamma di materiali da supporto utilizzati nell’odontoiatria moderna:

  • leghe metalliche
  • titanio
  • zirconia
  • disilicato di litio

Il concetto ceraMotion

Il concetto ceraMotion unisce emozionalità ed evoluzione in un sistema di ceramiche dentali concepito secondo logica e funzionalità. 

Tutti i prodotti che ne fanno parte, sono stati sviluppati e prodotti da Dentaurum Ceramics e rappresentano un‘uniforme e strutturata linea di masse da stratificare, da stampare o da colorare.

Base portante del sistema è l’indipendendenza dal tipo di materiale da struttura e dello schema distratificazione che quindi rimane lo stesso per ogni linea di ceramica, rendendo il lavoro dell’odontotecnico più semplice, più efficiente e più sicuro.

La straordinaria stabilità cromatica anche dopo molteplici cotture assicura la fedeltà delle tinte in bocca al paziente, con risultati estetici sorprendenti.

Inoltre gli opachi in pasta di nuova concezione offrono un’ottima adesione a tensione ridotta tra ceramica e struttura sottostante oltre a distinguersi per l’elevata capacità coprente anche se usati con spessori sottili.

Le materie prime impiegate

A differenza delle ceramiche dentali a base feldspatica, tutte le materie prime delle ceramiche ceraMotion sono di origine sintetica e ciò consente di mantenere costante la qualità del prodotto finito.

Indipendentemente dal numero di cotture necessario per il completamento del lavoro, il valore CET non subisce variazione. 

Viene quindi garantita l’uniforme sollecitazione alla compresssione tra il materiale da struttura e la ceramica sovrastante.

La speciale miscela delle diverse materie prime contenute nonché la definita distribuzione della dimensione dei grani, assicura una sinterizzazione omogenea a massima densità della ceramica.
Ciò conferisce una migliore compattezza delle superfici, anche senza l’impiego di materiale da glasure.

La nuova frontiera: le ceramiche dentali integrali

Attualmente la richiesta di riabilitazioni in ceramica dentale integrale è in costante aumento.

 La realizzazione di ponti e corone con questo materiale non assicura solo una maggiore tenuta nel tempo, ma anche un aspetto più naturale, una grande stabilità chimica e una buona compatibilità. 

Offre, quindi, tutto ciò che oggi ci si aspetta da una moderna riabilitazione protesica.

Ma è in costante crescita anche la domanda di materiali che permettano un risparmio di tempo nella lavorazione, senza compromettere gli elevati standard di estetica a cui ogni paziente ambisce.

La ceramica dentale ceraMotion On Touch

La risposta a questo trend di mercato è la ceramica dentale ceraMotion® One Touch, un sistema di paste 2D e 3D appositamente sviluppate per la finalizzazione e la caratterizzazione di strutture monolitiche in ceramica integrale, in ossido di zirconio e disilicato di litio.

Queste paste pronte all’uso vengono prodotte utilizzando uno speciale processo a elevata tecnologia che permette:

  • di regolarne la granulometria in modo specifico ai requisiti della tecnica di pittura (2D)
  • per dare la possibilità di progettare una morfologia individuale nella zona incisale (3D).

La nuova composizione delle paste permette l‘uniforme bagnabilità della superficie di strutture in ceramica integrale. 

Attraverso l‘effetto tissotropico si ottiene una perfetta adesione superficiale nonché la possibilità di gestire stratificazioni minimali.
Le paste ceraMotion One Touch sono tutte traslucenti e quindi permettono di trasmettere l‘effetto dinamico della luce del materiale di cui è composta la struttura.
Forniscono, inoltre, al restauro anatomico la naturale fluorescenza.